Descrizione

Il preavviso di Infrazione al Codice della Strada, (foglio di colore rosa) può essere pagato, solo entro 5 giorni dalla data di accertamento:

  • presso gli uffici della Polizia Municipale di Barberino Tavarnelle esclusivamente a mezzo Bancomat
  • presso la Tesoreria Unione Comunale del Chianti Fiorentino - Banca Intesa Sanpaolo S.p.A. Agenzie di Tavarnelle Val di Pesa - San Casciano in Val di Pesa - Greve in Chianti
  • presso l'ufficio URP del Comune di Greve in Chianti esclusivamente a mezzo Bancomat o carta di credito

Nella causale di pagamento devono essere indicati:

  • nominativo del proprietario del veicolo
  • numero e data dell'avviso
  • targa del veicolo

Nel caso in cui il pagamento del preavviso non avvenga entro 5 giorni, non procedere con i tipi di pagamento sopra indicati, ma attendere che al proprietario del veicolo venga notificato il verbale di accertamento di infrazione.
La notifica deve completarsi entro 90 giorni dalla data dell'accertamento. All'importo dell'infrazione verranno aggiunte le spese di notifica e di procedura.
Il verbale notificato puo' essere pagato scontato del 30% entro 5 giorni solari dalla notifica, oppure in forma ridotta entro 60 giorni dalla data di notifica con le modalita' indicate nel verbale stesso.
Se il pagamento non viene effettuato entro questi termini l'importo del verbale, raddoppiato e maggiorato delle spese, verrà iscritto a ruolo ed il cittadino riceverà entro cinque anni una cartella esattoriale.

Pagamento
Il pagamento del verbale notificato può essere effettuato secondo le modalità riportate nel verbale stesso o tramiote il sistema PagoPa dell'Unione Comunale del Chianti Fiorentino accessibile dalla pagina https://unionechiantifiorentino.multeonline.it/

Pagamento rateale
E' possibile richiedere il pagamento rateale di una sanzione amministrativa utilizzando il modulo in allegato.
La domanda deve essere presentata entro 30 giorni dalla notifica del verbale.
Possono richiedere la rateazione i destinatari di multe superiori a 200,00 euro (ogni verbale di cui si chiede il pagamento rateale deve essere superiore a 200 euro, non vale il cumulo di verbali) se titolari di reddito imponibile non superiore a 10.628,00 euro annui.
Il numero di rate e' funzione dell'importo da pagare e può arrivare a 60.
Ciascuna rata non può essere di importo inferiore a € 100,00.

Rimborsi
E' possibile richiedere il rimborso in caso di doppio pagamento di un verbale compilando il modulo in allegato.
La Polizia Municipale non può annullare direttamente i verbali emessi: questo è possibile soltanto in caso di errore materiale (esempio: targa inesistente, ovvero strada inesistente, ecc.).

 

 

Informazioni

Il portale Multe on line dell'Unione Comunale del Chianti Fiorentino consente di ricercare le informazioni sui verbali della Polizia Muncipale ed effettuare il pagamento dei verbali notificati tramite il sistema PagoPa.

Reclami ricorsi opposizioni

I cittadini possono presentare ricorso in opposizione a verbali della Polizia Municipale per violazioni del Codice della Strada richiedendo l'annullamento al Prefetto o al Giudice di Pace di Firenze.

Il ricorso al Prefetto deve essere presentato entro 60 giorni dalla notifica. Lo scritto difensivo deve essere trasmesso per raccomandata o consegnato a mano alla Prefettura di Firenze, oppure inviato per raccomandata al Comando della Polizia Municipale. In quest'ultimo caso la Polizia Municipale, ricevuto il ricorso ed effettuate le controdeduzioni, trasmetterà il tutto alla Prefettura di Firenze. Il cittadino riceverà quindi successivamente la decisione relativa al ricorso. Alla richiesta motivata deve essere allegata tutta la documentazione ritenuta utile per la difesa.

Il ricorso al Giudice di Pace deve essere presentato entro 30 giorni dalla notifica. Lo scritto difensivo deve essere consegnato a mano od inviato per raccomandata alla Cancelleria del Giudice di Pace di Firenze presso il Tribunale. Con il deposito deve essere allegato il pagamento del contributo unificato (pari a 43,00 euro per multe fino a 1100,00 euro). Il Giudice di Pace fissera' una data per l'udienza alla quale il cittadino e' tenuto a presenziare. Il cittadino riceverà quindi successivamente la decisione relativa al ricorso. Alla richiesta motivata deve essere allegata tutta la documentazione ritenuta utile per la difesa

La modulistica per la presentazione dei ricorsi è disponibile in allegato.

Riferimenti e contatti

Ufficio
Polizia Municipale
Referente
Bondi Tiziano - Monica Piazzini
Responsabile
Massimo Zingoni
Indirizzo
Via Cassia per Siena n. 6 50026 San Casciano V.P. - Via Cassia 31/e 50028 Barberino Tavarnelle - Via Colognole 63 50022 Greve in Chianti
Tel
0558545294 - 0558256400
Fax
0558544777 - 055820683
E-mail
polizia@comune.san-casciano-val-di-pesa.fi.it - polizia.municipale@comune.greve-in-chianti.fi.it - t.bondi@comune.greve-in-chianti.fi.it - m.piazzini@comune.san-casciano-val-di-pesa.fi.it
Orario di apertura
Tutte le sedi della Polizia Locale, causa emergenza covid, sono chiuse al pubblico e ricevono esclusivamente previo appuntamento telefonico

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *