Un nuovo servizio di sostegno psicologico dedicato alle famiglie

ll Comune attiva e promuove un servizio di ascolto per le famiglie dell’Istituto comprensivo Don Lorenzo Milani di Barberino Tavarnelle

Data:

22 Marzo 2022

Tempo di lettura:

2 min

Descrizione

Barberino Tavarnelle, 22 marzo 2022. Il Comune attiva un nuovo servizio di consulenza pedagogica e sostegno psicologico alle famiglie degli studenti dell'Istituto comprensivo Don Lorenzo Milani di Barberino Tavarnelle. Un'opportunità gratuita che l'amministrazione comunale, nel realizzare un obiettivo previsto dal programma elettorale, mette a disposizione di chiunque abbia bisogno e avverta la necessità di rivolgersi ad un professionista nell'ambito delle dinamiche e delle relazioni familiari nonché percorsi di crescita e dell'educazione ai figli. Il servizio di ascolto, dedicato alle famiglie, nasce da un progetto elaborato da Coop21.

“Crescere insieme” è l'espressione che dà nome al nuovo percorso attivo su appuntamento il giovedì dalle ore 16 alle ore 19 presso i locali del Palazzo Comunale di piazza Matteotti. A condurre il progetto uno psicoterapeuta, incaricato di offrire un supporto mirato e puntuale, finalizzato a individuare le risorse necessarie ad affrontare situazioni di criticità e fragilità anche in conseguenza dei cambiamenti imposti dall'emergenza sanitaria.

Al servizio di consulenza e sostegno psicologico ci si potrà rivolgere per richiedere un aiuto nelle situazioni di difficoltà relazionali e scolastiche, nelle problematiche legate all'adolescenza e nell'affrontare passaggi e momenti critici della vita familiare. “Il servizio può essere attivato per bisogni di vario tipo tra cui il confronto sul tema delle relazioni con i propri figli nel percorso del loro percorso di crescita - spiega l'Assessore alle Politiche Educative Marina Baretta - in un momento complesso come quello che stiamo vivendo riteniamo necessario mettere a disposizione un ascolto competente delle espressioni emotive che i genitori vivono e affrontano quotidianamente”. “È uno sguardo particolare che intendiamo rivolgere alle famiglie per aiutarle ad affrontare i rapporti con i figli - precisa il Sindaco David Baroncelli - e le situazioni di criticità legate anche al perdurare della pandemia e alle diverse condizioni che si sono create, appesantite dall'attuale situazione generale, che possono incidere sugli equilibri familiari”.

Per avere informazioni e prenotare un appuntamento occorre contattare il numero 345 7424626 dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle ore 17:30 oppure scrivere a sportellopsicologico@coop21.it.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

28/03/2022 - 12:09