Il cordoglio del Tavolo Politiche di genere per la scomparsa di Marina Baretta

Le amministrazioni comunali e le organizzazioni sindacali esprimono cordoglio per la scomparsa di Marina Baretta, assessore del Comune di Barberino Tavarnelle

Data:

29 Ottobre 2022

Tempo di lettura:

3 min

Foto Marina Baretta, Ass.re Laura Cioni, la sindacalista Laura Scalia e il Sindaco David Baroncelli

Descrizione

CHIANTI, 29 ottobre 2022. Il Tavolo Politiche di genere, costituito dai Comuni di Impruneta, Bagno a Ripoli, Barberino Tavarnelle, Greve in Chianti, San Casciano in Val di Pesa e dalle organizzazioni sindacali Cgil, SPI Cgil, Cisl, FNP Cisl, esprime cordoglio per la scomparsa di Marina Baretta, Assessora alle Politiche per le pari opportunità e l’uguaglianza di genere del Comune di Barberino Tavarnelle, si unisce in un forte abbraccio al dolore dei familiari e degli amici.

Sono parole di grande commozione quelle che le Assessore Laura Cioni, Eleonora François, Maria Grazia Esposito, il sindaco Roberto Ciappi e le rappresentanti sindacali Laura Scalia, Maria Grazia Viganò, Maria Pia Leoncini, Daniela Borselli  esprimono per la grave e prematura perdita dell’assessore. “Con Marina ci siamo sentite più forti e più unite che mai – commentano - il suo pensiero sempre così lucido e analitico sulle tante questioni che ci siamo trovati ad affrontare, in primis i temi legati alla violenza, al linguaggio di genere, all’occupazione femminile, all’abbattimento degli stereotipi, alla medicina di genere ci ha aiutato a definire con chiarezza l’identità del Tavolo e quali fossero le funzioni di questo organo nello scenario politico-istituzionale e nel tessuto sociale delle nostre comunità. La capacità professionale e la sensibilità lungimirante di Marina ci hanno reso una squadra attiva, dinamica, una voce unitaria che ha lavorato con passione e impegno sulle politiche di genere e continuerà a farlo nel segno dell’esperienza e della profondità morale che caratterizzava l’assessore”.

“Cara Marina, ci hai permesso di crescere ed essere noi stesse – continuano nel rivolgere il messaggio all’assessora - avendo piena consapevolezza del significato e del peso specifico che il Tavolo, strumento che hai voluto, sostenuto e condiviso in tutte le sue espressioni, dalle campagne di sensibilizzazione ai convegni, dalle iniziative pubbliche alle tante azioni comunicative, avrebbe potuto assumere nel contesto regionale. Ci hai creduto e hai trasmesso a noi la forza e la responsabilità politica di investire in un’esperienza collettiva intercomunale, caratterizzata dalla sinergia e dalla collaborazione di più soggetti. Anche grazie a te siamo oggi una rete che fonde idee, risorse, forze amministrative e sindacali per progettare e realizzare interventi di promozione, prevenzione, sensibilizzazione a favore della parità di genere e dell’uguaglianza di diritti, mettendo in atto puntuali azioni di contrasto a tutte le forme di discriminazione e violenza con il coinvolgimento attivo della comunità. Saremo tutto questo con maggiore convinzione perché ci hai insegnato ad avere una visione, a tracciare una strada e a percorrerla con competenza e umanità”.

Per l’ultimo saluto l'amministrazione comunale di Barberino Tavarnelle ha allestito oggi dalle ore 14.30 alle ore 23.30 e domani, domenica 30 ottobre, dalle ore 9 alle ore 23.30, la camera ardente nella sala consiliare del Palazzo comunale di Barberino Val d'Elsa. Il funerale sarà celebrato lunedì 31 ottobre alle ore 10.30 presso la Chiesa di Santa Lucia al Borghetto a Tavarnelle Val di Pesa.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

02/11/2022 - 13:12