Modalità di richiesta

Per l'anno scolastico 2018/2019 l'iscrizione al servizi di mensa e colazione è effettuata on line fino al 27 aprile 2018 utilizzando la procedura presente all'indirizzo web riportato nella sezione LINK ESTERNI.
 

 

ISTRUZIONI PER L'ISCRIZIONE AL SERVIZIO ON LINE

Dal 7 febbraio al 27 aprile 2018 sono aperte le l’iscrizione on-line al servizio refezione scolastica.

L’accesso on-line deve essere effettuato soltanto per gli alunni che si iscrivono per la prima volta ad un nuovo ordine di scuola (es. 1° anno infanzia, 1° anno primaria, 1° anno secondaria) oppure per richiedere modifiche o disdette alla precedente iscrizione:
- Chi conferma l’iscrizione, senza nessuna variazione rispetto allo scorso anno scolastico, non deve effettuare nessun accesso.

- Chi effettua per la prima volta l’iscrizione dovrà accedere all'indirizzo:
http://asp.urbi.it/urbi/progs/urp/solhome.sto?DB_NAME=n201126a

e cliccare sul collegamento "Richiesta utente e password”, seguendo la procedura indicata. La richiesta verrà quindi presa in carico dall'Ufficio che provvederà, dopo le opportune verifiche, ad inviare le credenziali (utente e password) al genitore tramite e-mail.

Una volta ricevute le credenziali il genitore potrà procedere all'iscrizione
cliccando sullo stesso collegamento, nella sezione "Iscrizione ad un servizio scolastico".

 - Chi deve effettuare modifiche all’iscrizione (indirizzo, dati, disdetta del servizio, ecc.) potrà accedere al link sopracitato, usando le credenziali (utente e password) già inviate lo scorso anno scolastico, dalla sezione "Iscrizione ad un servizio scolastico”. In caso di
smarrimento le credenziali possono essere richieste, anche per mail, all’Ufficio Servizi Educativi.

In allegato è pubblicato un manuale con tutte le istruzioni per effettuare l’iscrizione on-line.
Qualora il genitore sia impossibilitato a collegarsi on-line può rivolgersi all’Ufficio Servizi Educativi o presso:
- Ufficio Relazioni con il Pubblico Comune di Barberino Val d’Elsa, Via Cassia 49, aperto Lunedì, martedì, giovedì e venerdì 9,00 – 13,30,
martedì anche dalle ore 15,30 alle 18,00;
- Ufficio Relazioni con il Pubblico di Tavarnelle Val di Pesa, Piazza Matteotti, 39, dal martedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00, il martedì anche dalle ore 15.30 alle ore 19.00.

Il servizio di colazione è attivato per tutte le classi della Scuola dell'Infanzia Statale e solo nelle classi aderenti (che hanno superato oltre il 50% di iscritti al servizio) per la Scuola Primaria e Secondaria, con differenti tariffe sotto riportate.

Nel caso in cui l'alunno/a necessiti di dieta speciale, la certificazione medica indicante la patologia nonchè gli alimenti che non possono essere consumati dovrà  essere consegnata presso gli Uffici Relazioni con il Pubblico entro il 31 agosto 2018, insieme al modulo "autocertificazione dieta speciale" e "richiesta dieta speciale CIR". La dieta potrà essere assicurata solo successivamente alla consegna della suddetta certificazione. Coloro che assumono alimentazione vegetariana o derivante da confessioni religiose, dovranno presentare apposita richiesta utilizzando i moduli indicati sempre entro il 31 agosto 2018.

Costi

Le tariffe del servizio di mensa scolastica per l'anno scolastico 2018 / 2019 sono rimaste invariate rispetto agli anni precedenti e sono stabilite secondo fasce differenziate calcolate sulla base della certificazione ISEE. Per richiedere la riduzione della tariffa la documentazione completa relativa alla Dichiarazione Sostitutiva Unica (D.S.U.) con indicatore ISEE 2018 del proprio nucleo familiare (riferito ai Servizi ai Minori) deve essere presentata entro il 30 settembre 2018.

La presentazione dell'indicatore ISEE comporta le seguenti agevolazioni:

- indicatore ISEE uguale o inferiore ad € 6.000,00:  € 0,42 a pasto,  € 0,80 mensile per la colazione Scuola Infanzia e Primaria, € 1.20 per la colazione Scuola Secondaria (riduzione del 90% sulla tariffa);

- indicatore ISEE compreso fra  € 6.000,01 e  € 10.000,00:  € 2,09 a pasto,  € 4,00 mensile per la colazione Scuola Infanzia e Primaria, € 6,00 per la colazione Scuola Secondaria (riduzione del 50% sulla tariffa);

- indicatore ISEE compreso fra  € 10.000,01 e  € 14.000,00:  € 2,51 a pasto,  € 4,80 mensile per la colazione Scuola Infanzia e Primaria, € 7,20 colazione Scuola Secondaria (riduzione del 40% sulla tariffa);

- indicatore ISEE compreso fra  € 14.000,01 e  € 22.000,00:  € 2,93 a pasto,  € 5,60 mensile per la colazione Scuola Infanzia e Primaria, € 8,40 colazione Scuola Secondaria (riduzione del 30% sulla tariffa);

- indicatore ISEE compreso fra  € 22.000,01 e  € 26.000,00:    € 3,34 a pasto,  € 6,40 mensile per la colazione Scuola Infanzia e Primaria, € 9,60 colazione Scuola Secondaria (riduzione del 20% sulla tariffa);

- indicatore ISEE compreso fra  € 26.000,01 e  € 35.000,00:  € 3,76 a pasto,  € 7,20 mensile per la colazione Scuola Infanzia e Primaria, € 10,80 colazione Scuola Secondaria (riduzione del 10% sulla tariffa);

- indicatore ISEE superiore a  € 35.000,01 o mancata presentazione dell'ISEE:  € 4,18 a pasto,  € 8,00 mensile per la colazione Scuola Infanzia e Primaria, € 12,00 colazione Scuola Secondaria (tariffa intera).

La presentazione della certificazione ISEE dopo la scadenza del 30 settembre 2018 comportera l'applicazione delle agevolazioni dal bimestre successivo.

N.B. Agli utenti non residenti nell'Unione Comunale del Chianti Fiorentino, verrà applicata la tariffa intera, salvo accordi o convenzioni con i rispettivi Comuni di appartenenza o in caso di sede dall’attività lavorativa nei Comuni di Barberino V.E o Tavarnelle V.P.

L'Ufficio Servizi Educativi dell'Unione Comunale si riserva la facoltà  di effettuare i controlli di legge circa la veridicità  delle informazioni rese sotto forma di autocertificazione. Gli elenchi di tutti i beneficiari di riduzione per fascia ISEE saranno inviati alla Guardia di Finanza per i dovuti accertamenti.

  

PAGAMENTO

Il pagamento del servizio avviene con rate bimestrali, tramite bollettini prestampati spediti per posta a domicilio dell'utente. In caso di mancato rispetto delle scadenze comunicate, verranno applicate le sanzioni previste per legge. La verifica dell'effettiva fruizione dei pasti è predisposta dall'Unione Comunaledel Chianti Fiorentino con l'ausilio del personale scolastico. L'ingresso o l'uscita da scuola dopo la trasmissione delle presenze relative a colazione e pasto, senza preventiva comunicazione alle insegnanti, comporterà  comunque l'addebito del pasto.

E' possibile effettuare il pagamento dei bollettini MAV nelle seguenti modalità :

- Tesoreria dell'Unione Comunale del Chianti Fiorentino: Chianti Banca, agenzie di Tavarnelle V.P., Sambuca e San   Donato in Poggio.

- ogni altro sportello bancario presente

- home-banking

- Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune (con bancomat)

Non è possibile pagare i bollettini (MAV) presso gli uffici delle Poste Italiane.

ESONERO

E' possibile richiedere l'esonero totale dal pagamento del servizio di mensa e colazione. La richiesta di esonero deve essere presentata entro il 30 settembre 2018. Una valutazione dell'Assistente Sociale, prevede almeno un colloquio con i genitori e una visita domiciliare, deciderà  in merito alla concessione o meno dell'esonero.

Informazioni

Il servizio di Mensa Scolastica per gli anni scolastici 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017 e 2017-2018 per l'Unione Comunale del Chianti Fiorentino (Comuni di Barberino Val d'Elsa e Tavarnelle Val di Pesa) è stato appaltato alla azienda CIR Food S.C. - Via Nobel 19, 42124 Reggio Emilia a decorrere dal 4 agosto 2014.  Gli uffici di riferimento si trovano in Via L. Da Vinci 53 loc Sambuca - Tavarnelle Val di Pesa (Tel.   055 8091013).

I menù e le tabelle dietetiche adottati per il Servizio Refezione Scolastica sono predisposti con la collaborazione di una dott.ssa dietista incaricata dall'Unione Comunale, tenendo conto dei parametri nutrizionali indicati nei LARN (Livelli di Assunzione di Nutrienti e energia per la popolazione italiana), dalle Linee di indirizzo per la refezione scolastica - Regione Toscana e dei suggerimenti e indicazioni fornite dalla Commissioni Mensa.
Il menù viene inoltre sottoposto a validazione da parte della ASL Firenze - Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione, che ha il compito di verificare l'adeguatezza degli apporti nutrizionali, al fine di prevenire l'insorgenza di patologie cronico-degenerative correlate ad apporti squilibrati di nutrienti protratti nel tempo, contribuendo inoltre allo sviluppo di corrette abitudini alimentari fin dalla più giovane età, così come previsto nelle Linee di indirizzo regionali.
Il menù scolastico è strutturato su 3 periodi: invernale, estivo e autunnale, in modo da introdurre un'ampia varietà di pietanze nel rispetto della stagionalità dei prodotti, in particolare ortofrutticoli.
In casi particolari e per patologie specifiche il servizio di refezione è attrezzato per fornire, su richiesta corredata da relativa documentazione medica, pasti che rispondano ad esigenze dietetiche individuali.
Nel caso in cui l'alunno necessiti di dieta speciale dovrà essere consegnata ogni anno all'Ufficio Servizi Educativi,  entro il 30 agosto, la certificazione medica che ha durata annuale salvo che per le patologie croniche (es. celiachia, diabete, etc.)
La dieta verrà assicurata solo successivamente alla consegna della suddetta certificazione al Centro Cottura; nel certificato dovranno essere indicati con precisione gli alimenti che non possono essere consumati dall'alunno, nonchè la scuola e la classe frequentata.
Sono inoltre previsti menù alternativi nel rispetto delle esigenze degli utenti di diverse etnie e religioni, nonche' un menù latto/ovo/vegetariano.
Per richiedere queste tipologie di menu' e' sufficiente presentare il modello di richiesta per dieta speciale compilato dal genitore, che avrà validità per tutto il percorso scolastico, salvo revoca da parte dei genitori.
In presenza di lievi disturbi di natura gastro/intestinale è possibile richiedere, con nota scritta del genitore da consegnare alla scuola la mattina stessa, un pasto in bianco per un periodo non superiore ai tre giorni consecutivi; dopo tale periodo sarà necessario il certificato medico, a tutela della salute del bambino.

Riferimenti e contatti

Ufficio
Servizi Educativi
Referente
Elena Ramerini - Giuseppe Di Prima
Responsabile
Sandro Bardotti
Indirizzo
Sede di Barberino V.E.: Via Cassia n. 49 - Sede di Tavarnelle V.P.: Piazza Matteotti n. 39
Tel
055 8050886 - 055 805228
Fax
055 8076657 - 055 8075668
E-mail
e.ramerini@comune.tavarnelle-val-di-pesa.fi.it - g.diprima@barberinovaldelsa.net
Orario di apertura
Sede di Barberino V.E.: lunedi 9.00 - 13.30, martedi 15.30 - 18.00, giovedi 9.00 - 13.30 e 15.30 - 18.00 - Sede di Tavarnelle V.P. martedì e giovedì 8.30 - 13.00 e 15.30 - 19.00

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *