XXVI International Summer School on Religion

Venerdì 30 agosto 2019 Abbazia di Badia a Passignano

Genesi 3,19: “Con il sudore del tuo volto mangerai il pane” Il lavoro e la religione

Sessione mattutina
Chairman: David Baroncelli, Sindaco del Comune di Barberino Tavarnelle
Ore 9.30 Don Lorenzo Russo, Superiore di Badia a Passignano, Saluto ai partecipanti
Ore 9.45 Don Giuseppe Casetta, Abate Generale Ordine dei Vallombrosani
Il lavoro nella Regola di Benedetto: cammino di umanizzazione nella ricerca di Dio
Ore 10.15 Ubaldo Fadini, Università di Firenze
Filosofie del lavoro e metamorfosi antropologiche
Ore 10.45 Vincenzo Pace, Università di Padova
Dal dovere del lavoro all’ineguaglianza sociale nei Paesi a maggioranza musulmana
Ore 11.15 Intervallo
Ore 11.30 Agnieszka Nitszke, Jagiellonian University in Krakow/Polonia,
Il concetto di lavoro nel quadro del mercato unico europeo nell'Unione Europea
Ore 12.00 Gianni F. Trapletti, Insegnante di religione presso Liceo "L. Gigli" - Rovato (BS)
Il lavoro come opera di santificazione: l'intuizione di Josemaria Escrivà de Balaguer 
Ore 12.15-13.00
Discussione

Sessione pomeridiana
Ore 14.45 Visita guidata al Monastero
Chairman: Giacomo Trentanovi, Assessore alla Cultura del Comune di Barberino Tavarnelle
Ore 15.15 Monika Ślufińska, Jagiellonian Universiti in Krakow /Polonia
Le métier de journaliste dans la convergence (« multimédiatisation »)
Ore 15.45 Maria Immacolata Macioti e Elena Zapponi, La Sapienza, Università di Roma
Le donne a Damanhur tra modernità e tradizione
Ore 16.15 Intervallo
Ore 16.30 Leo Lestingi, Facoltà Teologica Pugliese
L'economia islamica fra Shar'a e Tawhid
Ore 17.00 Fernanda Rossini, Ludwig-Maximilians-Universität München, Amerikanistik
Dorothy Day ed il movimento dei lavoratori cattolici Comunicazione
Ore 17.15 – 18.00 Discussione

Partecipazione gratuita: info e iscrizioni tel. 055 8050837/869 info@unionechiantifiorentino.it

 

Ultimo aggiornamento: Ven, 16/08/2019 - 11:12