Bando per accesso asilo nido 2019 - 2020

Aperti i termini per la presentazione delle domande

A partire da lunedi 15 aprile e fino a mercoledi 15 maggio 2019 sarà possibile presentare le domande per l’accesso al Servizio Nido d’Infanzia del Comune di Barberino Tavarnelle, per i bambini e le bambine nella fascia di età compresa tra i 12 mesi compiuti al 30 settembre 2019 ed i 36 mesi presso le seguenti strutture:

  • “Il Melarancio” via di Bustecca, Barberino Val d’Elsa.   
  • “Il Melograno” via Torricelle 12, Sambuca Val di Pesa.


    Si informa che in entrambi i nidi sarà attivato per il prossimo anno educativo un ampliamento dell’orario di servizio, dalle ore 7:30 alle ore 17:00.

    Le domande saranno valutate secondo i criteri stabiliti dal “Regolamento di Organizzazione dei Servizi Alla Prima Infanzia”: l’ammissione o meno al servizio verrà comunicata alle famiglie dopo l’approvazione della graduatoria. L’ingresso dei bambini nei nidi avverrà a partire dal mese di settembre 2019, con modalità di ambientamento, di cui le famiglie saranno debitamente informate; i posti disponibili sono limitati alla ricettività della struttura scelta.

I moduli per la domanda possono essere ritirati e riconsegnati presso gli Uffici URP, nelle sedi di Tavarnelle o di Barberino, nei seguenti orari:

lunedì mercoledì e venerdì 8.30 - 13.00 - martedì e giovedì 8.30 - 13.00 e 15.30 - 18.00,

oppure scaricati dal sito internet al link

http://www.unionechiantifiorentino.it/servizi/scheda-servizio/nidi-per-linfanzia

Per tutti i genitori interessati è previsto un incontro per visitare i due nidi, conoscere gli educatori e ricevere informazioni sulle modalità di frequenza, il giorno giovedi 9 maggio 2019 dalle 17.00 alle 18:30.

Si informano inoltre le famiglie che è in vigore la L.R. 51 del 14/9/2018 “Disposizioni relative alla prevenzione vaccinale” sugli obblighi prescritti dalla normativa statale D.L. 7/6/2017 n. 73 che rende obbligatorie alcune vaccinazioni per l’iscrizione al sistema scolastico zero-sei anni.
La mancata vaccinazione comporterà l'impossibilità per il bambino di frequentare i nidi d’infanzia comunali.

Ultimo aggiornamento: Mar, 16/04/2019 - 09:15